Truffa assicurativa da 400 euro: una denuncia

VIGNALE – I Carabinieri di Vignale hanno denunciato per appropriazione indebita e falsità ideologica commessa da un privato in un atto pubblico una 53enne, agente assicurativo, con precedenti di polizia. Secondo gli accertamenti dei militari, iniziati dopo la querela di un 28enne, la donna si sarebbe appropriata indebitamente di 400 euro ricevuti dall’uomo per il premio assicurativo di un autocarro, emettendo dei certificati assicurativi mai registrati in banca dati dell’Associazione nazionale fra le imprese assicuratrici.