Una domenica tra musica, parole e vino a Rosignano Monferrato

ROSIGNANO MONFERRATO – Buona musica, cultura e buon vino torneranno a miscelarsi questa domenica, 22 agosto, a Rosignano Monferrato grazie all’evento “Parole in concerto – Astor Piazzolla. Una vita per la musica“.

adv-758

Il concerto del fisarmonicista Massimo Signorini (concertista di Livorno e docente di fisarmonica presso il Conservatorio Statale “Domenico Cimarosa” di Avellino)  e della voce narrante, Giulia Perni (musicologa e responsabile dell’Ufficio Stampa dell’Editore Sillabe), sarà un vero e proprio omaggio, nel centenario della sua nascita, al grande compositore argentino Astor Piazzolla, di chiara provenienza italiana. Piazzolla è stato un’importante figura del panorama mondiale della World Music, nelle vesti di compositore ed interprete del suo Tango rivoluzionario, detto anche Tango Nuevo. “La parola si intersecherà con la musica, guidando il pubblico presente a comprendere e a scoprirne le sue origini, la sua formazione musicale, la sua maturità, le sue grandi composizioni e gli straordinari musicisti con cui ha collaborato durante la sua importante  carriera (da Gary Burton, a Mollingan, da Mina  a Milva s Tullio de Piscopo…)”.

Le musiche che Massimo Signorini presenterà sono state tutte composte da Astor Piazzolla nel periodo in cui visse in Francia, in Italia, in Uruguay ed in Argentina.

adv-489

Al termine dell’evento  musicale, sulla balconata panoramica de “la Tina”, nei pressi del Parco del Castello, il Comune e i  viticoltori Rosignanesi, in collaborazione con la Pro Loco,  offriranno in degustazione al pubblico presente i migliori Grignolini doc del Territorio: non mancherà una piacevole sorpresa finale, correlata direttamente al recente riconoscimento di “Bandiera Arancione”.

Prima dell’evento musicale, nel corso del pomeriggio  – previa prenotazione presso l’Info Point Turistico di Rosignano (cell 377 169 3394) – sarà possibile visitare il Parco e la parte più antica del Castello,  accompagnati dai giovani Volontari rosignanesi dell’info Point.

L’evento si svolgerà nel pieno rispetto delle disposizioni anti covid19: sarà necessario il Green Pass per assistere al concerto.

Nel corso dell’intera giornata, come di consueto nei fine settimana, saranno visitabili – con partenza dall’Info Point Turistico negli orari 10 -12,30 e 15 -18 – anche tutte le altre “attrattive turistiche” con l’accompagnamento dei volontari dedicati: gli infernot pubblici, le Mostre artistiche ospitate presso i Saloni Morano ed il Teatro Ideal, La “Vetrina del Vino”  e la “Vetrina dell’Artigianato”, oltre che gli angoli panoramici, la Panchina “Rosso Grignolino” e i punti del Percorso Morbelliano”.

“Offriamo oltre che ai Turisti, anche ai Monferrini che hanno deciso di trascorrere Agosto qui in Monferrato, occasioni per visite, camminate ed inediti  percorsi tra storia, arte ed enogastronomia che possono rallegrare lo spirito e ritemprare il corpo prima della ripresa post vacanziera – spiegano i Responsabili comunali dell’Info Point”.