Casale piange la giornalista e artista Nadia Presotto

CASALE MONFERRATO – Casale Monferrato piange Nadia Presotto, giornalista, artista e personaggio molto amato nel Casalese. Proprio quest’anno aveva presentato il suo libro “Siamo fatti di nulla”, dedicato al difficile periodo della pandemia, aggravato anche dalla malattia, che lei non osava nemmeno nominare, il mesotelioma.

Purtroppo, come troppo spesso è accaduto e accade nel casalese, proprio quella malattia l’ha strappata ai suoi cari. Nadia è mancata infatti improvvisamente, nonostante tutti i progetti che ancora coltivava. Recentemente aveva presentato alcune sue opere nella mostra a Lu,”Siamo fatti di nulla”, a dimostrazione della grande vitalità e forza che la animava.
Tra i messaggi di cordoglio quello della dottoressa Federica Grosso, in prima linea contro il mesotelioma, certa che la sua sensibilità rimarrà nel cuore di tutti: “hai proprio ragione tu, “siamo fatti di nulla” ma il tuo sorriso, la tua arte, la tua sensibilità e la tua forza rimarranno sempre nel mondo e nel cuore di chi ti ha conosciuto. E noi continueremo ad impegnarci sempre di più, come volevi tu!”

adv-634