Cure domiciliari: Burioni contro il convegno sul Covid in Senato a cui ha partecipato Icardi

ROMA – A Roberto Burioni l’evento-convegno organizzato da alcuni senatori della Lega per parlare di cure e prevenzione contro il Covid-19 non è proprio andato giù. Soprattutto perché organizzato all’interno di una delle stanze di Palazzo Madama, sede del Senato della Repubblica Italiana. A questa riunione ha anche partecipato l’assessore regionale alla Sanità del Piemonte, Luigi Icardi.

adv-354

Il virologo ha postato su Twitter una slide proiettata nel corso dell’incontro e pubblicata da Giovanni Rodriquez, giornalista dell’Huffington Post che ha seguito l’intero evento raccontandone tutte le contraddizioni. Si tratta di un documento che mostra le fasi di terapia per pazienti affetti da Covid, citando anche idrossiclorochina e ivermectina. Si tratta di due prodotti off label più volte sbandierati dalla fronda no vax per sottolineare come il vaccino non serva prendendo questi farmaci. Idrossiclorochina e invermectina sono già stati al centro di svariati studi clinici che ne hanno attestato la non efficacia per trattare l’infezione da Sars-CoV-2. Burioni ha poi concluso con un altro tweet: “Da Stamina non abbiamo imparato niente. E a rimetterci sono i più deboli e i più sfortunati“. Una presa di posizione a favore dei vaccini e contro quelle cure che, come ha ricordato più volte il virologo, si sono già dimostrate fallimentari.