Partito il Servizio Civile del Comune di Alessandria con 46 operatori volontari
adv-349

ALESSANDRIA – È partito ufficialmente ieri, giovedì 16 settembre 2021, il Servizio Civile Universale del Comune di Alessandria che vede impegnati 46 operatori volontari selezionati per la realizzazione dei Programmi di Intervento coordinati dall’ente locale. I ragazzi di età compresa tra i 18 e i 28 anni, saranno impiegati per un anno in due programmi di Intervento che a loro volta si articolano in sette diversi progetti come il servizio Lavoro, l’Informagiovani, le Ludoteche, l’Urp, il Giardino Botanico, e alcuni enti esterni convenzionati come il Cissaca, Il Soggiorno Borsalino e il Foral.

La prima giornata di presentazione e di formazione si è tenuta nel Parco del Giardino Botanico di Alessandria. Oltre al Sindaco, Gianfranco Cuttica di Revigliasco, l’Assessore alle Politiche del Lavoro Mattia Roggero, l’Assessore alle Politiche Giovanili Cherima Fteita. Nei prossimi giorni i ragazzi saranno impegnati nei percorsi di Formazione Generale e di Formazione Specifica alternando momenti di servizio nelle proprie sedi di realizzazione dei progetti. Ecco i progetti:

  • Inform-Attivi: servizi e attività a supporto della cittadinanza attiva dei giovani;
  • Edu-CARE: prendersi cura di una città con la costruzione di una comunità educante;
  • 6 il tuo futuro;
  • Navigare in Comune 2020;
  • InterAZIONI 2020. Pratiche di aiuto domiciliare a persone in situazione di difficoltà;
  • Il Borsalino a casa tua. Ri-Abilita ad Abitare;
  • Obiettivo S.I.C.C. – Obiettivo Solidarietà, Inclusione, Coinvolgimento e Competenze.