Valutazione qualitativa dei Comuni capoluogo: Alessandria al 71esimo posto e peggiore in Piemonte
adv-78

ALESSANDRIA – È ancora uno scenario tutt’altro che positivo quello delineato per Alessandria dalla Valutazione qualitativa dei Comuni capoluogo di provincia, lo studio da parte di Fondazione Etica. Il Comune amministrato da Gianfranco Cuttica di Revigliasco, infatti, si è classificato al 71esimo posto (sulle 111 Amministrazioni prese in esame) risultando il peggiore del Piemonte. La posizione inquadra Alessandria nel rating weak, ovvero tra le fasce più deboli dei capoluoghi di provincia italiani.

Il Rating Pubblico altro non è che un indice di misurazione comparata delle Amministrazioni Pubbliche sulla base degli obblighi di trasparenza introdotti dal cosiddetto decreto trasparenza e dalla legge anticorruzione del 2012. Il suo scopo è quello di valutare e comparare la loro trasparenza, integrità ed efficienza, e definire una mappatura non solo di quanto, ma anche di come e per cosa viene speso il denaro pubblico. Insomma il Rating Pubblico valuta non le politiche, ma la macchina amministrativa in generale.

Nell’analisi complessiva dei 111 Comuni è da considerare il fatto che 20 di essi sono interessati da una procedura di dissesto o riequilibrio finanziario. Dei 20 Comuni, 15 sono in riequilibrio finanziario. Tra questi figura Alessandria ma solo Brindisi ha ottenuto un Rating sufficiente (51), in quattro si collocano in classe Weak e 10 in classe Poor. Al contrario Prato e Milano risultano Comuni benchmark, cioè i Comuni più virtuosi in quel dato momento (benchmark di riferimento), anche se con uno score (70) appartenente alla classe di Rating Good.

Dicevamo di Alessandria tra le peggiori del Piemonte. La nostra Regione vede Cuneo tra i capoluoghi più virtuosi, nonché in terza posizione del Raiting complessivo. Segue poi Novara (28esimo posto Satisfactory), Verbania (31esimo posto Satisfactory), 32 Biella (32esimo posto Satisfactory), Torino (33esimo posto Satisfactory), Asti (64esimo posto Weak), Vercelli (70esimo posto Weak). Se analizziamo la classifica dei soli Comuni del Nord Italia troviamo Alessandria in quartultima posizione, al 45esimo posto sui 48 presi in esame, davanti solo a Rovigo, Gorizia e Imperia.

adv-354