Ladri in casa del consigliere Ravetti: “Hanno rubato anche i regali della Comunione di Mattia”

CASTELLAZZO BORMIDA – Furto ieri sera, sabato 18 settembre, a Castellazzo Bormida nella casa del Consigliere Regionale Domenico Ravetti. A raccontarlo è stato lo stesso esponente del Partito democratico in Regione attraverso un lungo post su Facebook. “Capita, questa volta è capitato a noi“, ha scritto Ravetti. Che poi sottolinea come i malviventi siano entrati incasa “mentre eravamo fuori. Stanza per stanza avete buttato tutto per aria ma non avete trovato nulla semplicemente perché qui non c’è nulla da trovare“, ha aggiunto.

Ravetti poi, con un’amara ironia, continua: “Ci dispiace perché, oltre a poco altro, siete stati così vermi da rubare i primi regali per la Comunione di Mattia, che è oggi e che, ve lo assicuriamo, non rovinerete. Non volevamo far sapere il fatto ma ci abbiamo pensato questa mattina e abbiamo deciso di renderlo noto perché ci sembra di provare meno paura e perché in un paese le notizie corrono velocemente di bocca in bocca e la notizia è già in giro a modo suo che non è il modo nostro“. L’esponente del Pd poi conclude: “Paura, sì. Perché di notte ci si sente più soli e la notte è piena di rumori quando non si riesce a dormire. Due ultime cose: la prima è grazie, infinitamente grazie alle Forze dell’Ordine intervenute dopo pochi minuti dalla segnalazione. La seconda è che per voi che avete messo le mani nelle nostre cose, anche le più intime e le più ordinate, proviamo null’altro che profonda pietà“.