Dopo oltre 10 mesi riapre il Pronto Soccorso dell’ospedale di Tortona

TORTONA – Diventato simbolo in provincia di Alessandria della lotta al Covid-19, dopo 10 mesi il Pronto Soccorso del Santi Antonio e Margherita di Tortona è ufficialmente tornato in funzione. Già nella mattinata di oggi, martedì 21 settembre, il reparto ha accolto i primi pazienti. “Come mi aspettavo, l’Asl Al ha mantenuto l’impegno preso in estate, completando i lavori necessari nei tempi previsti, e proprio nelle prime ore della mattinata i primi pazienti hanno potuto essere accolti nel reparto riservato alle urgenze, senza più la necessità di essere trasportati altrove“, ha scritto sul proprio profilo Facebook il Sindaco Federico Chiodi.

Il primo cittadino di Tortona ha poi aggiunto in conclusione: “Un passo importante per il ritorno alla normalità operativa, pur sempre nel mezzo di una emergenza sanitaria ancora in corso, che ci permette di concentrare le energie su quello che per noi è l’obiettivo più importante: il futuro potenziamento del nostro Ospedale“. Nei mesi scorsi, e in particolare nel corso della prima terribile ondata da coronavirus, il Santi Antonio e Margherita era diventato un Covid Hospital dedicato interamente alla cura dei pazienti affetti da coronavirus, pur mantenendo nei mesi successivi l’attività di alcuni ambulatori e successivamente di alcuni reparti.