Calci e pugni ai Carabinieri per evitare un controllo: arrestati. Avevano cocaina e marijuana

TORTONA – I Carabinieri di Tortona hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale due uomini di 27 anni di origine marocchina. I due, fermati a bordo di un veicolo dai Carabinieri di Sale, hanno tentato di eludere il controllo minacciando gli agenti e colpendoli poi con calci e pugni per guadagnarsi la fuga, senza riuscirci.

I Carabinieri, infatti, sono riusciti a bloccarli e a perquisirli: i due sono stati trovati in possesso di oltre 500 euro in contanti e di una modica quantità di marijuana nascosti all’interno dell’abitacolo. Uno dei due aveva anche un sacchetto con 11 grammi di cocaina, suddivisi in 24 dosi termosaldate. Il Tribunale di Alessandria, a seguito della convalida dell’arresto, ha emesso nei confronti di quest’ultimo la misura dell’obbligo di dimora e di presentazione alla Polizia Giudiziaria.

adv-157