Rc Auto: scatta l’obbligo di pagarla anche per chi non la usa
adv-599

ALESSANDRIA – Grosse novità per tutti i possessori di automobili. L’assicurazione dovrà essere pagata anche se il mezzo non viene utilizzato e indipendentemente dal fatto che questo non venga messo in circolazione. L’obbligo del pagamento dell’Rc auto non tocca invece quei mezzi che costituiscono un relitto, ovvero quelle vetture prive di ruote o di motore, o comunque non in grado di muoversi. A stabilirlo è l’Unione Europea che, con una direttiva che in buona parte non potrà essere derogata, impone la copertura assicurativa per auto e moto tenute ferme.

La direttiva europea in materia di Rc auto approvata in via definitiva la settimana scorsa dal Parlamento europeo non consente neanche di sospendere una polizza assicurativa Rc auto quando non si utilizza il veicolo, anche se questo è in un luogo privato. Quanto all’obbligo di copertura per monopattini, bici a pedalata assistita e mezzi di micromobilità elettrica in generale sarà solo a discrezione dei singoli Stati membri. Le nuove regole non andranno in vigore subito: dopo l’adozione formale da parte del Consiglio Ue e la pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale Ue gli Stati hanno due anni di tempo per il recepimento.