All’ospedale di Novi Ligure donazione di organi da parte di una donna di 68 anni
adv-63

NOVI LIGURE – Nuovo gesto di grande generosità e altruismo all’Ospedale San Giacomo di Novi Ligure. Alle 4 del mattino del 13 ottobre scorso, al termine del periodo di osservazione dello stato di morte cerebrale, dichiarato alle 9.30 del giorno prima, ha avuto inizio il prelievo degli organi di una signora di 68 anni. La donna aveva espresso in vita la volontà di donare.

Alla 68enne sono stati prelevati il fegato da un’equipe medica di Torino, e i reni dagli urologi di Novi ligure. Non è stata possibile la donazione delle cornee per una patologia pregressa della paziente. Il fegato è già stato trapiantato con esito positivo.

Questa vicenda racconta ancora una volta l’importanza della scelta di chi decide di dare il consenso alla donazione degli organi. Perché accanto al dolore per la morte di una persona amata, c’è la gioia per un’altra vita che può andare avanti grazie a un’opera di assoluto altruismo. “La Direzione ringrazia tutto il personale sanitario coinvolto nell’intervento per la tempestività e l’abnegazione con cui ne ha eseguito le varie fasi“, si legge in una nota dell’ospedale.

adv-673

Photo by Piron Guillaume on Unsplash