Vola il Pil piemontese nel terzo trimestre 2021 con un +4,1%

PIEMONTE – Sono notizie decisamente positive quelle che arrivano dall’economia piemontese. La nostra regione, infatti, continua il recupero economico dopo la forte caduta legata al Covid-19. Nel terzo trimestre di quest’anno il Pil è salito del 4,1% rispetto all’analogo periodo del 2020, una crescita superiore sia a quella italiana (+3.8%) sia a quella europea (+3,9%).

Il dato è stato rilevato dal Comitato Torino Finanza della Camera di Commercio di Torino, che valuta l’andamento dell’economia della regione in tempo reale, attraverso un modello statistico-economico innovativo “che opera in tempi rapidi – spiega il Comitato – al contrario delle statistiche ufficiali che calcolano le variazioni del Pil annualmente“.

Nei primi tre trimestri del 2021, la variazione del Pil in Piemonte ha registrato -0,2%, +15,6% e +4,1%, rispetto agli stessi trimestri 2020, ovvero leggermente superiore alla variazione del Pil italiano nell’ordine -0,8%, +17,3%, +3,8%. In particolare aumenta l’interesse per cultura e shopping, mentre è ancora incerta la dinamica del turismo.

adv-228