Tortona piange l’imprenditore Giampaolo Acerbi

TORTONA – Tortona piange Giampaolo Acerbi, noto imprenditore, mancato a soli 57 anni. Fino al 2019, insieme a Claudio e Lorenzo, aveva gestito l’azienda impegnata nella produzione di cisterne carburante e GPL, leader del mercato di riferimento. Un percorso, quello della famiglia Acerbi, durato 60 anni e terminato con il passaggio a una società francese del gruppo Menci di Castiglion Fiorentino. La vitalità imprenditoriale della famiglia Acerbi però non è mai venuta meno, vista l’attività proseguita nel settore del trasporto e della logistica.

La morte di Giampaolo svuota ulteriormente il tessuto imprenditoriale del tortonese dopo la scomparsa, nel 2014, di Alessandro, allora presidente della holding di famiglia Me.Fin. Spa controllante di Acerbi Veicoli Industriali, Sam, Itac Trasporti, Immobiliare Adriatica. I funerali si terranno domani, sabato 20 novembre 2021, alle 14, nella parrocchia del Duomo di Tortona. Il rosario verrà recitato questa sera alle 21, sempre in Duomo.