A dicembre e gennaio via agli Open Day del Balbo di Casale Monferrato
adv-369

CASALE MONFERRATO – L’istituto Cesare Balbo di Casale Monferrato è pronto a ripartire con i corsi di orientamento. Anche quest’anno sarà l’immagine realizzata dalla mano casalese di Max Ramezzana ad accompagnare i ragazzi attraverso gli indirizzi della scuola di via Galeotto del Carretto 1. L’immagine raffigura una pila di libri su cui si arrampicano due ragazzi alla ricerca del loro futuro. Quelli non sono libri specifici, ma l’allegoria della Cultura. Il vero “insieme di libri” che è prodotto di studio di amore e di vita.

Gli Open Day si terranno sabato 11 dicembre 2021 e sabato 15 gennaio 2022 al Balbo, mentre domenica 12 dicembre 2021 e domenica 16 gennaio 2022 al Lanza.

L’istituto Balbo offre un percorso con sei indirizzi di studio tra tradizione e innovazione:

  • Liceo Classico, per lo sviluppo delle capacità critiche e riflessive degli studenti e il conseguimento di un metodo di indagine flessibile adatto a tematiche scientifiche, storico-letterarie e linguistiche; da quest’anno orientato verso il Liceo Europeo con lo Spagnolo per un’ora alla settimana per 5 anni;
  • Liceo Scientifico, per l’approfondimento del pensiero e del metodo scientifico, in armonia con lo studio delle materie letterarie e umanistiche. Possibilità di un percorso potenziato, il Liceo “Scientifico + Scientifico”, che amplia l’offerta formativa curriculare nelle materie di indirizzo, privilegiando l’aspetto laboratoriale (matematica, fisica, chimica, biologia e informatica). Il laboratorio di matematica è organizzato in collaborazione con la facoltà di Matematica dell’Università degli studi di Torino (progetto “liceo matematico”);
  • Liceo Linguistico, per l’acquisizione della padronanza delle lingue straniere e per la comprensione della loro identità culturale, per orientarsi con disinvoltura nel campo della comunicazione tramite lo sviluppo di competenze, abilità e strumenti comunicativi, anche dell’area scientifica, idonei a svolgere in modo cospicuo le consegne in ogni ambito, scolastico e lavorativo. Per tutto il quinquennio, oltre alla Lingua Inglese e alla Lingua Cinese, due lingue a scelta fra Tedesco, Spagnolo o Francese. Per il Cinese fattiva è la collaborazione con l’Istituto Confucio dell’Università di Torino. E’ possibile frequentare all’estero il IV anno del Liceo;
  • Liceo Linguistico Quadriennale, attivato nel 2018 con riconoscimento ministeriale, per il conseguimento delle stesse competenze del Quinquennale, del quale avvalora l’internazionalità con una didattica innovativa: interattiva, dinamica, marcatamente interdisciplinare e multiculturale, “integrata”. Le lingue studiate sono Inglese, Spagnolo e Cinese;
  • Liceo delle Scienze Umane, per sviluppare importanti strumenti al fine di orientarsi nella dimensione interiore della mente e delle emozioni, nella dimensione esterna delle relazioni socio-economiche. Da alcuni anni è in grande crescita per le straordinarie opportunità in campo professionale e universitario. Decisamente importanti gli stages formativi;
  • Liceo Economico-Sociale della Comunicazione, per coniugare il saper fare con il patrimonio di cultura e conoscenze tipiche di un percorso liceale partendo dal consolidamento delle capacità comunicative e di lettura degli studenti attraverso successivi gradi di approfondimento teorico e di attività laboratoriali, dando ampio rilievo ai numerosi strumenti contemporanei per comunicare. Tante le novità: Tecniche della comunicazione per il web, Laboratorio di ricerca per la comunicazione, Promozione e valorizzazione dei Beni artistici e culturali e poi Redazione giornalistica.

Dall’anno scolastico 2022-2023 partirà il Progetto biomedico, ovvero una sperimentazione svolta in collaborazione con l’Ordine dei Medici della provincia di Alessandria, in attesa dell’autorizzazione alla curvatura da pèarte del Ministero. Le attività si svolgeranno per gli alunni che (facoltativamente) lo indicheranno all’iscrizione in orario pomeridiano con incontri quindicinali. Si terranno attività laboratoriali e teoriche con docenti i medici dell’Ordine e docenti della scuola su argomenti dell’area biologico-medico-sanitaria. Nel triennio, poi, le attività si svolgeranno anche presso le strutture sanitarie convenzionate e autorizzate per provare sul campo quanto affrontato dal punto di vista teorico.

Poi tantissimi altri corsi trasversali dai PCTO all’ICDL, dalla Scuola va in carcere al Progetto Confucio con i Summer Camps in Cina. Come non citare il Teatro in lingua inglese e francese, l’accoglienza di studenti stranieri e tanto altro.