Incendio di natura dolosa al deposito di Villalvernia: “I veicoli coinvolti non sono della Bencivenni”

VILLALVERNIA – Non sono della Bencivenni i veicoli coinvolti nell’incendio – di origine dolosa – divampato a inizio novembre nel deposito di Villalvernia appartenente al Gruppo che opera nel settore del trasporto e delle spedizioni. I mezzi distrutti dalle fiamme appartengono infatti a un’altra società, che ha in locazione gli spazi nel parcheggio di Bencivenni. L’azienda proprietaria dei dieci mezzi incendiati ha sporto regolare denuncia.

adv-466

L’area colpita, sotto sequestro per indagini, non ha impedito al Gruppo Bencivenni di proseguire regolarmente la sua attività grazie anche agli altri piazzali di proprietà a disposizione e tutta la flotta ha continuato a essere operativa nei servizi di trasporto e logistica. L’azienda ha poi rivolto un particolare ringraziamento al corpo dei Vigili del Fuoco e alle Forze dell’Ordine della zona per il tempestivo e risolutivo intervento nello spegnere il rogo.

adv-7