Si barrica in una stanza per sfuggire al marito violento: salvata dai Carabinieri

TORTONA – Un 34enne, cittadino rumeno, è stato arrestato dai Carabinieri di Tortona dopo l’ennesima lite famigliare. L’uomo, il 28 novembre, ha aggredito la moglie davanti ai figli minori. Il 34enne ha danneggiato alcune finestre dell’abitazione mentre stava tentando di entrare nella stanza in cui si era rifugiata la donna. I militari sono intervenuti in tempo grazie alla chiamata disperata della vittima.

I Carabinieri di Tortona, Volpedo e Villalvernia, intervenuti sul posto, hanno così arrestato l’uomo ora in regime di custodia cautelare dopo l’udienza di convalida. Come illustra la campagna di informazione della Compagnia di Tortona sul contrasto alla violenza di genere l’invito è di contattare sempre le forze dell’ordine. Una brochure, realizzata in collaborazione con il Comune di Tortona e il CISA, mira proprio a sensibilizzare le vittime di violenza a denunciare e, in caso di bisogno, a contattare il 112.

adv-461