La figlia minorenne non riesce più a tornare a casa e il padre (senza patente) la fa soccorrere dai Carabinieri

CASALE MONFERRATO – Nel corso della serata del 30 novembre, intorno alle 20, i Carabinieri di Casale Monferrato hanno ricevuto una singolare chiamata. Era quella di un padre preoccupato perché la figlia 14enne era rimasta sola e senza mezzi di trasporto nei pressi della Stazione dei Bus, senza la possibilità di rientrare a casa, a circa 40 chilometri di distanza.

Il padre spiegava all’operatore di turno di non poterla raggiungere, poiché privo di patente di guida e di autovettura. La minore, al freddo e impaurita, è stata subito rintracciata da una pattuglia dei Carabinieri, che l’ha accompagnata alla sede della Croce Rossa di Casale, da dove, dopo un colloquio con i responsabili e dopo essere stata rifocillata, è stata riaccompagnata a casa dai genitori.