adv-650
“Marciapiedi troppo ripidi per chi è in carrozzina. Cambi il regolamento edilizio”: l’appello di Paolo Berta

ALESSANDRIA – Una problematica sollevata da tempo e che potrebbe essere prevenuta. Ai microfoni di Radio Gold il presidente dell’associazione Idea Onlus Paolo Berta ha rimarcato un disagio che, purtroppo, le persone con disabilità che si spostano in carrozzina devono affrontare ad Alessandria: l’eccessiva pendenza dei marciapiedi in alcune vie, in prossimità dei passi carrabili o portoni. Proprio venerdì scorso è stato organizzato un sopralluogo in via Verdi e via Faà di Bruno, ma ad Alessandria ci sono altre zone che presentano criticità simili: “Corso Monferrato, tutta la zona vicino alla piscina comunale, oppure vicino ai centri commerciali di via Rossini o di corso Cavallotti” ha sottolineato il presidente dell’associazione Idea, promotore di questa ultima iniziativa sul campo, insieme al segretario dell’associazione Valerio Vanin. Venerdì erano presenti anche il geometra Fabio Dottor, l’ingegner Gianmario Bolloli e l’architetto Stefano Chiodi.

A testare su una carrozzina le difficoltà di movimento sui marciapiedi per una persona con disabilità c’era anche Mara Scagni, responsabile provinciale e consigliera nazionale di Cittadinanza Attiva. “Anche lei ha constatato il pericolo di finire in mezzo a una strada, a causa dell’eccessiva pendenza. Rappresentano un vero e proprio pericolo. La pendenza trasversale non dovrebbe superare l’1% ha sostenuto il presidente Berta.

Oltre a rimarcare le criticità, però, l’obiettivo è prevenire quelle future: “Una soluzione c’è” ha sottolineato a Radio Gold il geometra Fabio Dottor, componente del consiglio direttivo del Collegio dei Geometri “occorre cambiare un articolo del regolamento edilizio, aggiungendo un’appendice che rimarchi le buone pratiche in sede di progettazione per le pendenze dei marciapiedi davanti a passi carrabili o ingressi. Sarebbe un primo passo per iniziare questo percorso. Abbiamo infatti constatato delle pendenze molto importanti, occorre avere delle braccia molto forti per evitare il rischio di ribaltarsi, se una persona in carrozzina è costretta a spostarsi da sola”.

“La Disability Manager del Comune di Alessandria Paola Testa ha proposto di convocare il tavolo Peba (Piani Eliminazione Barriere Architettoniche) su questo argomento. Dopo chiederemo la convocazione di una commissione consiliare ad hoc ha concluso Berta. L’eventuale modifica al regolamento edilizio, infatti, dovrà essere votata dal consiglio comunale.

via verdi alessandria 5
via verdi alessandria 3
via verdi alessandria 1
via verdi alessandria 4
via verdi alessandria 2
via faa di bruno 5
via faa di bruno 4
via faa di bruno 3
via faa di bruno 2
Condividi:
Leggi Anche