Una raccolta fondi per ristrutturare il Canile-Rifugio Cascine Rossi di Casale

CASALE MONFERRATO – Per ampliare, ristrutturare e migliorare il Rifugio Cascine Rossi, rendendolo il più confortevole possibile per i tanti cani che vi sono ospitati, serviranno circa 14 mila euro. Una cifra importante che al momento non è disponibile per la Lega Nazionale per la Difesa del Cane – sezione di Casale Monferrato APS che gestisce la struttura.

adv-469

Da qui l’idea di lanciare sulla piattaforma GoFoundMe una raccolta fondi per rendere i box maggiormente spaziosi, riscaldati in inverno e con ampi sgambamenti recintati in cui i cani possono correre e interagire tra di loro. Soprattutto in quella parte di struttura che, per le condizioni in cui versa, è a oggi inutilizzabile. A oggi sono state versate 44 donazioni per un totale di 1590 euro

Abbiamo quindi deciso di iniziare un progetto di ristrutturazione, che prevede l’abbattimento di alcuni muri per rendere i box più spaziosi, il rifacimento di pavimentazioni e recinzioni e l’applicazione di pannelli isolanti per coimbentare la struttura, per proteggere e riparare i cani nei periodi con temperature molto rigide o molto elevate“, spiega la Lega Nazionale per la Difesa del Cane. Che poi aggiunge in conclusione: “Il progetto è costoso e ambizioso per una piccola associazione come la nostra, che vive solo grazie a donazioni, ma negli anni abbiamo sempre potuto contare sulla generosità delle persone a cui stanno a cuore i nostri ospiti e speriamo che ancora una volta scelgano di aiutarci e sostenerci! Purtroppo abbiamo a che fare con molte situazioni di difficoltà e molti cani hanno bisogno del nostro aiuto: la realizzazione di questi lavori ci permetterà di aiutarne un numero maggiore e regalare loro una nuova vita“.
adv-308