A Casale il letto dove riposò Napoleone oltre 200 anni fa, sindaco: “Lo restaureremo”

CASALE – “Lo abbiamo salvato dall’umidità e dall’abbandono nelle cantine della biblioteca, ora lo restaureremo“. Il sindaco di Casale Monferrato, Federico Riboldi, ha annunciato così il prezioso ritrovamento del letto dove, il 6 luglio del 1805, Napoleone Bonaparte riposò proprio durante la sua visita nella città monferrina. “Un gioiellino del settecento piemontese” ha aggiunto il primo cittadino.

“Fino agli anni 70 era conservato nella Sala Gialla del Palazzo Comunale” ha rimarcato Riboldi a Radio Gold “dopo le operazioni di restauro sarà di nuovo esposto lì”. 

Foto tratta dalla pagina Facebook di Federico Riboldi

adv-336