Ci sarebbe un novese dietro al sito che ha definito “parassita” David Sassoli

NOVI LIGURE – È di Novi Ligure, si chiama Francesco Soro, e in passato è stato consigliere comunale a Palazzo Dellepiane per la Lega Nord il titolare del portale Mag24.es, un sito finito oggi nella bufera per aver definito “parassita” il presidente del Parlamento Europeo David Sassoli, mancato questa notte a soli 65 anni. Questa la scoperta di Francesco Lancia, laureato in Informatica e conduttore di Radio Deejay, che, come ha riportato il sito Open, alla fine di dicembre ha voluto indagare dopo aver letto sempre su quel portale un articolo che aveva diffamato la sua collega Chiara Galeazzi.

adv-926

Secondo Newsguard, inoltre, il portale Mag24.es, rientra nella Top 10 dei siti di disinformazione più influenti: “Un sito di notizie gestito in modo anonimo, che ha ripetutamente pubblicato informazioni false sulla pandemia di COVID-19 e i relativi vaccini, e su altri temi” si legge su Newguard.

“Un sito che raccoglie e pubblica robe a dir bene orrende, a dir male diffamatorie, che ha avuto la sfortuna di imbattersi in un insonne che è cresciuto davanti a un computer connesso a internet e a cui, una sera, rodeva particolarmente il c..o” ha sottolineato lo stesso Francesco Lancia. Nella sua ricerca è emerso che Soro, ex politico novese, si sarebbe trasferito da Tassarolo a Lanzarote, in Spagna. Come evidenziato sul blog del conduttore radiofonico, il portale Mag24.es viene indicato nella “bio” del suo profilo Instagram. Nel 2012 Francesco Soro fu anche arrestato dai Carabinieri di Tortona e di Novi per spaccio di marijuana.