In Piemonte potenziata la fornitura di tamponi rapidi e mascherine alle rsa e alle Asl

PIEMONTE – Sono iniziate in questi giorni e proseguiranno fino all’inizio di febbraio le distribuzioni di tamponi rapidi, dispositivi medici e di protezione individuale da parte dell’Unità di Crisi della Regione Piemonte, in collaborazione con la Protezione Civile. Saranno consegnati alle 965 strutture residenziali regionali (RSA, disabili, minori e psichiatria) e alle 18 Aziende sanitarie regionali.

Nel dettaglio, verranno forniti alle Rsa circa 307.000 tamponi rapidi e oltre 823.000 dispositivi medici e di protezione individuale (mascherine chirurgiche, FFP2, guanti).

Alle Asl verranno forniti oltre 5,8 milioni di dispositivi (mascherine FFP2 e FFP3, calzari, cuffie, guanti, camici e tute a rischio biologico). La distribuzione dei dispositivi da parte dell’Unità di crisi è stata potenziata in queste settimane, a fronte dell’andamento della situazione epidemiologica.