Derthona Basket al fianco della Mensa Solidale di Tortona: regalati i grembiuli ai volontari

TORTONA – Una nuova iniziativa solidale a favore della città nell’ambito del progetto ‘PiantiAMO il futuro’: mercoledì 26 gennaio una rappresentanza del Derthona Basket costituita da Bruno Mascolo, Luca Severini, Mike Daum e Chris Wright, giocatori della prima squadra, e da Ferencz Bartocci, Amministratore Delegato della società, si è recata alla ex Casa del Giovane di Tortona (in Via Baluardo) per omaggiare con 65 grembiuli logati DB i volontari della Mensa Solidale ‘Carlo Boggio Sola’. La Mensa Solidale è un progetto che nasce dall’iniziativa della Fondazione Cassa di Risparmio di Tortona, che ha sottoscritto un Protocollo d’Intesa con il Comune di Tortona e la Caritas Diocesana. Quest’ultima gestisce la Mensa insieme alla Cooperativa Sociale Agape all’interno dei locali che sono stati concessi dalla Parrocchia di Santa Maria Assunta e San Lorenzo (Duomo di Tortona).

La Mensa Solidale intitolata a Carlo Boggio Sola, ex Presidente della Fondazione CRT, trasferitasi nella nuova sede a partire dal 1° novembre 2021, è aperta tutti i giorni dell’anno e offre un servizio quotidiano di circa 40 pasti, equamente suddivisi tra pranzo e cena. Questo servizio vuole essere condiviso da tutta la città: il Derthona Basket, nell’ottica di radicarsi sempre di più sul territorio, lo ha sostenuto con un piccolo gesto nei confronti di chi, tutti i giorni, svolge un servizio di assistenza a favore dei meno fortunati.

Una ulteriore testimonianza di quanto questo progetto sia considerato importante per la città di Tortona, la presenza – alla consegna dei grembiuli da parte del Derthona Basket – di tutti i rappresentanti delle principali istituzioni che hanno dato vita e sostenuto questa iniziativa solidale: Pier Luigi Rognoni e Ilaria Balduzzi, Presidente e Vicepresidente della Fondazione CRT, Don Francesco La Rocca, Codirettore Caritas e Presidente della Cooperativa Sociale Agape, Roberto Garrone, Direttore dell’Agape e Luca Simoni, Codirettore della Caritas Diocesana.

Nel corso della mattinata di ieri, la rappresentanza del Derthona Basket ha ascoltato con grande partecipazione il racconto del lavoro dei volontari e la preghiera di Don Primo Mazzolari, visitando poi i locali della Mensa Solidale. Al termine dell’incontro con i volontari, i giocatori della prima squadra hanno consegnato loro un pallone da gioco autografato. “Tutto il Derthona Basket vuole ringraziare di cuore il lavoro dei volontari della Mensa Solidale – il commento di Ferencz Bartocci, Amministratore Delegato della società -. Questi progetti che coinvolgono alcune delle principali associazioni del territorio sono preziosi per tutti i cittadini. Il Club sarà sempre in prima linea a sostegno di questo genere di attività”.