Aggiornamento peste suina: al 27 gennaio sono 27 i casi positivi accertati
adv-928

PIEMONTE – L’Istituto Zooprofilattico Sperimentale ha pubblicato l’ultimo aggiornamento sulla peste suina. La mappa del Piemonte e della Liguria sulla base delle verifiche aggiornate al 27 gennaio 2022, relativa alla raccolta e analisi sulle carcasse di cinghiali recuperati morti, riporta in tutto 27 casi positivi (14 in Piemonte e 13 in Liguria), tutti identificati nell’area definita infetta, cioè nella zona composta da 114 comuni a cavallo tra le due regioni. In tutto sono state 147 le carcasse analizzate fino a questo momento, 104 in Piemonte e 43 in Liguria.

adv-118

Nella mappa dell’Istituto la linea rossa comprende i 114 comuni che al momento sono stati inseriti in un’area cosiddetta “infetta” mentre la linea arancione delimita un’area di osservazione esterna (buffer) che comprende i comuni in un raggio ulteriore di 10 km. Nella mappa i punti colorati indicano il luogo di ritrovamento dell’animale e il risultato dell’analisi. I punti in rosso indicano i capi in cui è stata confermata la malattia, quelli in blu i capi risultati negativi alle indagini analitiche.