Al via i lavori per il ripristino e consolidamento strada Valle Benazzo

ACQUI TERME – Ad Acqui Terme sono partiti i lavori per il ripristino e il consolidamento della strada comunale di Valle Benazzo per un importo complessivo pari a 335 mila euro.  

adv-325

Le operazioni sull’area, interessata dai fenomeni franosi del novembre 2019, prevedono la realizzazione di un’opera di contenimento, tra località C. Bolla e località Bavazzano, di circa 40 metri e con un’altezza di 3 metri. Il secondo progetto interesserà invece la zona tra località C. Benazzo e località C.S. Martino, e prevede la realizzazione di una platea in cemento armato dotata di micropali di fondazione, che si svilupperà linearmente per 15 metri con una larghezza di oltre 4 metri. Nella stessa area, sarà costruita inoltre un’altra platea di cemento armato che si estenderà per 18 metri con una larghezza di oltre 5 metri. In ciascuno dei punti interessati dai lavori verranno realizzati interventi funzionali al rispristino dell’originario tracciato di strada.  

«Nell’area siamo intervenuti appena dopo l’alluvione del novembre 2019 per ristabilirne la viabilità, ora con questi ultimi lavori stiamo consolidando alcuni settori della strada comunale di Valle Benazzo – spiega il vicesindaco Paolo Mighetti. Gli interventi mirano a risolvere definitivamente i problemi dovuti a fenomeni franosi ed erosivi sulle scarpate e sulle banchine stradali; saranno molto complessi e richiederanno alcuni mesi per essere terminati. La città ha visto una grande quantità di lavori in questi anni e assistere al ripristino di un territorio, danneggiato per 4 milioni euro, nell’arco di così poco tempo è un gran risultato, che non si era mai raggiunto prima. Voglio ringraziare, pertanto, l’Ufficio Tecnico e i professionisti coinvolti per la progettazione delle opere».