La fontana delle Ninfe di Acqui ritrova l’acqua: ecco come sarà [FOTO]
adv-145

ACQUI TERME – La Fontana delle Ninfe, uno dei simboli della città di Acqui Terme, tornerà a zampillare.  Il progetto prevede la riqualificazione e la valorizzazione della struttura realizzata circa un ventennio fa su progetto dell’architetto romano Gaspare De Fiore. L’intervento di riqualificazione, ha spiegato l’Amministrazione, è stato reso necessario perché la fontana presentava segni irreversibili di degrado, con il rivestimento di marmo staccato e in alcune parti mancante. A causa dei problemi degli impianti idraulici, la struttura era stata convertita in aiuola verde.

Il progetto prevede di riportare l’acqua alla fontana in una nuova veste scenografica mediante l’inserimento di appositi spruzzi centrali e ripristinandola nella vasca perimetrale. Il nuovo assetto della Fontana delle Ninfe creerà una elevata qualità ambientale, senza interferire con la bellezza dello spazio esistente.
L’inizio dei lavori di sistemazione della Fontana delle Ninfe permetterà di restituire il giusto decoro dell’area – spiega il sindaco Lorenzo Lucchini. La struttura era in forte degrado e con lastre di marmo letteralmente in frantumi. Il progetto non prevede stravolgimenti, ma permetterà di riportare alla sua idea originaria la struttura in una chiave più contemporanea, con un nuovo impianto d’illuminazione. L’area attorno alla fontana continuerà a mantenere il suo ruolo di punto d’incontro per la nostra comunità, infatti ci sarà spazio per sedersi e parlare in un contesto piacevole e riqualificato“.