Una laurea per Matteo scomparso a 21 anni per una rara malattia: l’11 giugno la famiglia riceverà un attestato
adv-243

POZZOLO FORMIGARO – Dopo quasi 19 mila firme e un accorato appello da parte della comunità universitaria, Matteo Cairo, il ragazzo scomparso all’età di 21 anni a causa di una rara e grave malattia prima di riuscire a ottenere la laurea in Chimica, riceverà un attestato di benemerenza per quanto fatto sino al momento della sua morte. La cerimonia si terrà a Novara l’11 giugno, nello stesso giorno della consegna delle lauree di alcuni dei suoi compagni di corso.

Matteo ci ha lasciato a febbraio lasciando in noi un vuoto immenso. Dopo gli appelli lanciati e diffusi anche grazie alla vostra testata, l’Università del Piemonte Orientale ha deciso di riconoscergli un attestato e questo, nel dolore immenso della sua perdita, ci fa enormemente piacere“, ha commentato Sonia Valentini, mamma di Matteo. Il ragazzo aveva concluso il primo anno dell’università di Chimica ad Alessandria “ma gli mancavano ancora alcuni esami. Purtroppo la ipertensione polmonare arteriosa di cui soffriva non lo lasciava in pace e faticava davvero tanto a concentrarsi e studiare“.

Per la famiglia di Matteo si tratta della “fine di un percorso che nostro figlio non era riuscito a portare a termine. Siamo grati a tutti perché questo sogno ora è diventato realtà“.

adv-48