Vandalizzato il pulmino dell’associazione Idea: “Uno sfregio alla nostra ricerca per l’autonomia”

ALESSANDRIA – “Uno sfregio, l’ennesimo, alla nostra ricerca per la libertà e autonomia”. Con queste parole il direttivo dell’associazione Idea Onlus di Alessandria, da oltre 30 anni a fianco delle persone con disabilità ha commentato l’atto vandalico consumato contro uno dei pulmini dell’associazione. Uno dei vetri, infatti, è stato infranto. 

“Non sappiamo quale sia il messaggio, e se c’è un messaggio (speriamo di no). Ma se ci fosse, dimostrerebbe quanto ci sia ancora da lavorare affinché le persone rispettino prima di tutto il significato che un veicolo come questo ha per le centinaia di persone che all’anno lo utilizzano per recarsi in ospedale, o per piccoli momenti di relax e stacco da una realtà che a volte è difficile da sostenere. Chi ha fatto questo, oggi potrà ancora utilizzare la sua bici, auto, o le sue gambe per spostarsi in maniera quasi automatica, istintiva. Noi, invece dovremo, oltre pensare a come gestire la nostra vita come facciamo ogni giorno, pensare anche a come fare per recarci dove più ne abbiamo bisogno. Noi, invece, ci fermiamo solo a riflettere quanto difficile sia ancora non solo vivere, ma addirittura sopravvivere ha sottolineato il direttivo dell’associazione.

adv-240