Incidente a Strevi: 4 le persone decedute e due i feriti gravi

AGGIORNAMENTO ORE 19.20  – La Polizia Stradale di Acqui Terme, coordinata dalla Procura della Repubblica di Alessandria, è impegnata a chiarire le cause del drammatico incidente che si è verificato intorno alle 14.30 lungo la provinciale 30, all’altezza di Strevi. Il violento scontro frontale tra un mezzo attrezzato per la vendita di pollami dell’azienda “Bellani” di Novi Ligure e un autocarro della ditta “Gmp Agri” di Acqui Terme ha causato il decesso di tre delle cinque persone che viaggiavano sul furgone della ditta acquese, tutte di nazionalità straniera. Non è stato possibile fare nulla neppure per il conducente del mezzo dell’azienda di pollami novese, un uomo di nazionalità italiana. In gravi condizioni le altre due persone sul furgone della ditta acquese, entrambi portati in ospedale in codice rosso, uno ad Alessandria e l’altro a Torino.

adv-132

Sul luogo dell’incidente, oltre al 118, sono intervenute due squadre dei Vigili del Fuoco e quattro pattuglie della Polizia Stradale.

Il tratto è stato riaperto ma sul posto sono ancora presenti alcuni operatori addetti alla bonifica e messa in sicurezza della strada e il traffico procede a rilento.

adv-610

 

AGGIORNAMENTO ORE 17.11 – I deceduti sono 4 e non 5 come inizialmente comunicato. Confermati i due feriti in gravi condizioni. La provinciale 30 è attualmente chiusa e il traffico deviato su via Alessandria in regione Garabello.

STREVI – È drammatico il bilancio dell’incidente avvenuto alle 14.30 circa questo pomeriggio, tra Strevi e Acqui Terme, sulla provinciale 30. L’impatto tra un furgone e un mezzo pesante ha causato la morte di cinque 4 persone. Altre due sono in gravi condizioni, una portata all’ospedale di Torino, l’altra ad Alessandria.

Sul posto sono ancora presenti il 118, i Vigili del Fuoco e la Polizia Stradale. Seguiranno aggiornamenti.