Il parco giochi è vittima dei vandali e il Comune è costretto a chiuderlo

NOVI LIGURE – “Dobbiamo purtroppo chiudere temporaneamente il parco giochi dei giardini perché alcuni vandali hanno distrutto la recinzione di divisione“. A comunicarlo è stato il sindaco di Novi Ligure, Gian Paolo Cabella. Tale decisione è stata presa “dato che l’incolumità dei cittadini viene prima di tutto“. Da qui la decisione “di impedire l’accesso, anche per permettere alla Polizia Municipale, già presenti sul posto, di fare i primi rilevamenti sull’accaduto“. Cabella ha voluto sottolineare “quanto atti di questo tipo siano da condannare: l’inciviltà non deve far parte della nostra città“.