Dal Cristo l’idea per il laghetto del villaggio fotovoltaico: lago più piccolo e spazio al verde

ALESSANDRIA – Dal quartiere Cristo arrivano nuove proposte per trovare una soluzione definitiva laghetto del Villaggio Fotovoltaico. Nel tempo gli interventi e i problemi strutturali hanno reso quella zona un focolaio di criticità tra infiltrazioni dell’acqua nei garage sottostanti, degrado e incuria. Sabato scorso, 18 giugno 2022, si è tenuto un incontro pubblico tra gli abitanti degli edifici della zona del Villaggio Fotovoltaico e Gianni Ravazzi, consigliere dell’uscente amministrazione, insieme ai rappresentanti della Commissione Sud (Borgoglio, Pilotto e Venneri) per capire come riportare all’originaria bellezza quell’angolo di quartiere. Da questo confronto è emersa la volontà, espressa attualmente da una buona maggioranza di residenti, di imbastire uno scenario che preservi il disegno originario, mantenendo quindi il laghetto.

L’idea infatti è che, nonostante la necessità di una serie di interventi per evitare perdite o ridurre i problemi finora riscontrati, si possa contenere sensibilmente la superficie d’acqua e realizzare, nello spazio restante, un’area verde che contribuisca a mantenere un clima rilassante nel quartiere. In questo modo i costi di manutenzione si ridurrebbero e sarebbe più facile gestire a lungo termine gli spazi. Una soluzione questa al momento più votata dai residenti che avranno ancora tempo per esprimere un parere a riguardo. Le opzioni sono scegliere se sposare questo indirizzo, insistere sul recupero pieno del laghetto o, ancora, optare sullo smantellamento completo per realizzare unicamente un’area verde.