Sindaco Pozzolo su Federico Negri: “A breve contatto con il console italiano”
adv-660

POZZOLO FORMIGARO – “Sappiamo che la Farnesina – che ringrazio – si è mossa e a breve ci sarà un contatto tra il console e Federico e credo potrà parlare con i genitori. Faccio un appello alle forze politiche, ai Ministero degli Esteri e della Difesa, al Presidente Mattarella: si risolva il prima possibile e al meglio dei modi questa vicenda. Spero che non capiti nulla in carcere al ragazzo. È assurdo che un giovane che ama viaggiare finisca in carcere per questo motivo“.

Lo ha detto il sindaco di Pozzolo Formigaro, Domenico Miloscio, lanciando un appello per la liberazione di Federico Negri, il giovane 28enne trattenuto dalle Autorità di frontiera indiane con l’accusa di essere entrato illegalmente in territorio indiano dal Nepal.