Cittadini esasperati per il terzo valico a Valmadonna: “Sirene accese per tutta la notte”
adv-299

ALESSANDRIA – I residenti di Valmadonna, nella zona del tunnel della ferrovia, sono esasperati da mesi a causa dei lavori di ristrutturazione dei binari per il terzo valico. Le attività sono incessanti e proseguono anche di notte ma è proprio nelle ore notturne che i disagi diventano insopportabili. Lo racconta una lettrice, Paola, che descrive il fastidioso suono delle sirene di sicurezza attive nel cantiere. Dopo la segnalazione a RFI, spiega la cittadina, la situazione nel mese di marzo era diventata tollerabile e il rumore era stato attutito e sostituito da lampeggianti. Tuttavia, poco dopo, lo strazio è tornato alla condizione iniziale, per tutta la notte, tutte le notti.

Sono mesi ormai che le nostre notti sono nuovamente insonni a causa della sirena. La situazione è insostenibile perché siamo costantemente privati del diritto al riposo”. In tutto sono almeno 11 le abitazioni in prossimità del cantiere con le rimostranze di molti di loro a RFI, nella speranza di recuperare il riposo notturno. Per il momento l’unica risposta per tutti loro è stato il rumore stridulo e insistente della sirena.

adv-808