Regina Elisabetta: quando la Cerutti di Casale produsse le nuove sterline in plastica e i francobolli
adv-412

CASALE MONFERRATO – Tutto il mondo oggi piange la scomparsa della Regina Elisabetta, mancata questo giovedì nella sua tenuta di Balmoral. Durante il suo lunghissimo regno, durato ben 70 anni, ricordiamo anche l’importante ruolo di una delle aziende storiche del nostro territorio: le Officine Meccaniche Cerutti. Nel 2015, infatti, fu una stampante della Cerutti Packaging Equipment di Casale Monferrato a produrre le nuove banconote inglesi, in particolare quelle da 5 e da 10 sterline, in plastica e non più in filigrana, entrate poi in vigore un anno dopo. Le stampante della Cerutti venne montata in uno stabilimento a nord di Manchester per creare la base delle nuove sterline  dalla vita quattro volte più lunga rispetto alle attuali banconote in filigrana e più difficili da falsificare.

adv-903

Ma il legame della azienda monferrina col Regno Unito non finisce qui: qualche mese prima dell’avvio della produzione delle nuove sterline, infatti, la stessa Regina Elisabetta insieme al Principe Filippo visitarono lo stabilimento inglese della International Security Printers, dotato di una rotativa rotocalco Cerutti di ultima generazione per la stampa di francobolli autoadesivi, destinati al Regno Unito e ad altri Paesi.