Da lunedì 505 mila piemontesi torneranno a scuola: ma c’è un calo di 8000 studenti rispetto all’anno scorso

ALESSANDRIA – Ancora questo weekend e poi le vacanze estive termineranno per 505.110 giovani piemontesi. Da lunedì, infatti, gli alunni del Piemonte torneranno sui banchi di scuola in una delle 25.430 classi delle 540 scuole statali sparse per la regione. A questi si aggiungono gli iscritti nelle scuole paritarie, che l’anno scorso, erano 51.969.

A fornire la fotografia del sistema scuola in Piemonte è l’Ufficio Scolastico Regionale che segnala però un importante calo dell’1,6% degli iscritti (circa 8 mila). Sono 18.156, il 3,6% del totale, gli alunni con disabilità, in aumento dell’1,4% rispetto all’anno scolastico passato. Gli alunni della scuola primaria sono 158.816, 107.935 quelli delle medie e 180.368 alle superiori, dove sono 85.600 gli iscritti ai licei, 64.208 agli istituti tecnici e 30.560 ai professionali.

Per quel che riguarda gli insegnanti, nelle scuole del Piemonte sono 63.950, di cui 48.060 su posto comune e 15.890 di sostegno. I docenti immessi in ruolo sono 2.962, il 30% su posti di sostegno, e 16.648 quelli che hanno avuto la nomina di supplenza, il 36% per il sostegno. Quanto al personale Ata sono stati immessi in ruolo 763 amministrativi, tecnici e ausiliari e 1.054 hanno avuto un contratto a tempo determinato. Sono infine 491 i dirigenti scolastici di ruolo, 49 dei quali hanno una scuola in reggenza.

adv-931