“Alasia” l’innovativo progetto di promozione dell’Alto Monferrato
adv-195

ACQUI TERME – Si chiama “Alasia” il nuovo progetto di promozione dell’Alto Monferrato ideato e sostenuto dall’Associazione Alto Monferrato Experience e patrocinato dal Comune di Acqui Terme. Il progetto verrà ufficialmente presentato mercoledì 4 ottobre, alle 17.30, all’Ex Kaimano di Acqui e si preannuncia “innovativo” sia sotto il profilo tecnologico  che sotto quello di fruizione mediatica. “Alasia” vuole sostenere e incentivare le iniziative di promozione economica, turistica e culturale non solo della città di Acqui Terme ma di tutti i comuni dell’Alto Monferrato, con estensione anche al Monferrato astigiano e al resto del Piemonte e offrire al mercato turistico un’immagine omogenea del territorio, focalizzando l’attenzione verso il turismo culturale, esperienziale, quello naturalistico legato ai parchi e ovviamente al patrimonio collinare e vitivinicolo compreso nei siti Unesco, senza dimenticare le caratteristiche dell’area montana e le specialità enogastronomiche.

adv-262

Per raggiungere l’obiettivo il progetto Alasia mette “a sistema”, coordina e coinvolge tutti gli attori dell’offerta turistica del territorio, pubblici e privati, in un’iniziativa digitale specializzata in marketing conversazionale, ed espressa in 49 lingue straniere, che offre la possibilità “integrare” i singoli profili social degli operatori del territorio. Un supporto importantissimo nel contesto della distribuzione dei servizi turistici che consente a organizzazioni diverse ed eterogenee di interagire e condividere obiettivi attraverso il trasferimento di dati fra i loro sistemi informatici. L’ideazione e l’utilizzo di un vero e proprio Machine Learning al servizio del turismo territoriale per creare sistemi che apprendano e migliorino le performance in base ai dati che utilizzano.

Tutto ciò si riassume in una vera e propria cooperazione fra gli operatori della filiera turistica, in una semplificazione dello scambio di informazioni, nella condivisione e nel riuso delle informazioni per una migliore efficienza, in una migliore distribuzione dei prodotti/servizi turistici e, cosa di non poco conto, in una riduzione di costi per imprese del territorio e turisti grazie all’aumento di efficienza ed efficacia operativa.

adv-216

I dettagli del Progetto Alasia saranno illustrati il prossimo 4 ottobre dagli ideatori dell’innovativa piattaforma e dai componenti dello staff operativo. All’incontro sono invitati i rappresentanti dei Comuni, delle Pro-loco, delle Associazioni e di tutte le realtà dell’accoglienza turistica che operano sul territorio. Sarà un momento di confronto importante dove, oltre alla presentazione ufficiale del progetto Alasia, sarà possibile confrontarsi per valutare piani d’azione utili al rilancio economico e turistico, integrando le nuove strategie che saranno illustrate con azioni già messe in atto dalle varie realtà territoriali in uno spirito altamente collaborativo