Stefano Tacconi torna all’Ospedale di Alessandria per nuovi esami: “Condizioni soddisfacenti”
adv-982

ALESSANDRIA – Nuovo aggiornamento sulle condizioni di Stefano Tacconi. L’ex portiere della Juventus e della Nazionale era stato ricoverato lo scorso 23 aprile all’Ospedale di Alessandria per una emorragia cerebrale. Il 14 giugno era stato poi trasferito al Presidio Riabilitativo Borsalino. Ora, come ha riferito il dottor Andrea Barbanera, Direttore della Struttura di Neurochirurgia dell’Azienda Ospedaliera di Alessandria “è stato nuovamente ricoverato nella struttura di Neurochirurgia” del Santi Antonio e Biagio.

“Eseguirà un nuovo studio neuroradiologico di controllo programmato con il completamento della chiusura dell’aneurisma che lo aveva portato nel nostro ospedale nella fine di aprile. Le condizioni cliniche e neurologiche sono soddisfacenti, pertanto al termine di questo ulteriore percorso il paziente riprenderà la riabilitazione” ha sottolineato il dottor Barbanera.