Risse, coltelli e vendette: due bar di Serravalle chiusi dopo escalation di violenze
adv-5

SERRAVALLE SCRIVIA – I Carabinieri di Novi questo martedì 27 settembre 2022, insieme al personale della Questura di Alessandria, hanno chiuso per 15 giorni due bar di Serravalle. Si tratta del “Bar Ristorante Stazione” e del “Bar Assousi Fatima“. Il provvedimento è scattato su segnalazione dei militari di Serravalle dopo una serie di episodi di violenza avvenuti all’interno dei due locali, che hanno creato preoccupazione tra i cittadini oltre a minacce all’ordine e alla sicurezza pubblica.

Bar chiusi serravalle

L’epilogo parte da lontano, da maggio, mese durante il quale erano iniziate liti violente tra i frequentatori abituali dei due esercizi pubblici, per lo più cittadini di nazionalità marocchina. Col passare del tempo questi fatti sono culminati in scontri brutali, anche con l’uso di armi da taglio. Tra i numerosi interventi effettuati dai Carabinieri un episodio, del 14 agosto 2022, ha destato particolare allarme per le modalità con cui si è sviluppato innescando una attenta attività di indagine. Quel giorno infatti i Carabinieri erano intervenuti per una rissa tra le “fazioni” coinvolte, iniziata nel Bar Stazione, e finita nel Bar Assousi Fatima. Durante la furibonda faida i protagonisti avevano utilizzato alcuni coltelli e, addirittura, un machete, e il litigio aveva anche provocato il ferimento di un giovane marocchino di 34 anni, segnato da numerose e gravi lesioni agli arti.
Solo l’intervento dei Carabinieri aveva permesso di soffocare la furiosa lite e, nonostante il fuggi fuggi generale, i partecipanti erano stati successivamente identificati e denunciati. Un episodio  decisamente preoccupante nel piccolo comune di Serravalle teatro, pochi giorni dopo, il 17 agosto, di un incendio appiccato a un palazzo di Serravalle da uno dei protagonisti della rissa per spaventare uno dei ‘nemici’.

adv-271

Anche in questa circostanza, le indagini immediatamente avviate dal Nucleo Investigativo di Alessandria e dalla Compagnia di Novi Ligure avevano consentito di identificare i tre responsabili, che, nelle ore successive, erano stati sottoposti a fermo di indiziato di delitto per il timore di una possibile fuga.

Bar chiusi serravalle

L’attività di monitoraggio dei militari sui frequenti avventori dei due locali e la conseguente conferma di una clientela composta da numerose persone gravate da precedenti penali ha permesso di presentare un dettagliato dossier che ha certificato al Questore di Alessandria la pericolosità dei due esercizi commerciali. Al termine di un’accurata istruttoria sviluppata dalla Divisione di Polizia Amministrativa, Sociale e dell’Immigrazione della locale Questura, è stata quindi notificata congiuntamente agli esercenti interessati da parte di personale della Polizia di Stato e dei militari dell’Arma dei Carabinieri.

Bar chiusi serravalle

Bar chiusi serravalle

Bar chiusi serravalle

SONY DSC