Renato Zero sceglie la Borsalino per creare sei nuove bombette da indossare ai suoi concerti di Roma

ALESSANDRIA – “Un moderno concetto di bellezza che coniuga creatività, spirito d’innovazione e abilità manifatturiera”. La Borsalino, celebre Casa di Alessandria produttrice di cappelli, ha omaggiato Renato Zero per i suoi 55 anni di carriera realizzando sei tipi diversi di bombetta. Questi esclusivi cappelli sono stati indossati dallo stesso musicista durante i sei concerti in programma al Circo Massimo. Gli ultimi due sono previsti questi venerdì e sabato.

E’ stato proprio lo stesso cantautore romano a chiedere alla azienda alessandrina di reinterpretare il suo modello di copricapo preferito. Collaborando con la costumista del cantautore, Borsalino ha dato vita a sei esemplari in feltro di lapin rasato rivestiti in jersey di cotone con nastro e profili in grosgrain. I colori accesi di ciascun copricapo sono stati pensati per dialogare con gli audaci outfit dell’artista romano. Le bombette sono state realizzate da Borsalino a partire dalla materia prima, seguendo un processo produttivo artigianale che prevede più di 50 passaggi manuali per ogni singolo cappello.