Gruppo AMAG: grande successo a Bosco Marengo per la seconda Giornata della Sostenibilità
adv-573

PROVINCIA DI ALESSANDRIA – La Rivoluzione Verde del Gruppo AMAG prosegue la sua azione con le scuole del territorio. Giovedì mattina a Bosco Marengo (complesso monumentale di Santa Croce e centro storico) circa 1.000 studenti dai 6 ai 14 anni, in rappresentanza degli istituti scolastici di tutti i Comuni aderenti al progetto “Rivoluzione Verde”, sono stati protagonisti assoluti della seconda edizione della “Giornata della Sostenibilità” organizzata dal Gruppo AMAG in collaborazione con il Comune di Bosco Marengo, Coldiretti Alessandria, ANA Sezione di Alessandria, Consorzio di Bacino Alessandrino, ARAL e con il patrocinio di Regione Piemonte, Provincia di Alessandria, Città di Alessandria, UPO Università del Piemonte Orientale, Ente Aree protette Po piemontese, ARPA, Gruppo Carabinieri Forestale, Lega Navale Italiana, Comando Vigili del Fuoco di Alessandria, Gruppo 3i, I più fragili tra i più deboli, Croce Verde Alessandria.

adv-500

Bambini e ragazzi si sono appassionati a giochi e laboratori ludici per imparare a pulire l’ambiente, partecipando con grande entusiasmo al secondo Green Game del Basso Piemonte (Quiz-Show interattivo condotto da Alvin Crescini della Peak Time Comunicazione in collaborazione con i Consorzi Nazionali per la Raccolta, il Recupero ed il Riciclo degli Imballaggi (Cial, Comieco, Corepla, Coreve e Ricrea), strumento fondamentale per insegnare, divertendosi, regole e comportamenti corretti sul fronte della raccolta differenziata e del riciclo. Grande entusiasmo nei ragazzi e nelle ragazze per la comparsa dei calciatori dell’Alessandria Calcio: Henoc N’gbesso (attaccante) e Luca Liverani (portiere) accompagnati da Gigi Poggio Responsabile della Comunicazione dell’Alessandria Calcio 1912 e dei rappresentanti dell’Associazione Calcistica Boschese nelle persone di Rossano Facciano Presidente e di Rudy Busatto Coordinatore Tecnico.

adv-245

Entrambe le rappresentanze hanno donato dei gadget ai vincitori delle due batterie delle Green Game del Basso Piemonte. I vincitori delle scuole primarie: 1° posto Edoardo Ginepra – 5A di Frugarolo, 2° posto Valerio Mosca della 5A di Bosco Marengo e 3° posto Gioele Marchisio della 5° di Bosco Marengo. I vincitori delle scuole secondarie di 1° grado: 1° posto Diana Polizzi – 3^ C “Alfieri” di Spinetta Marengo, 2° posto Niccolò Merlini della II^ A “Vivaldi” di Alessandria e 3° posto Aurora Malfitano della III^ C “Alfieri” di Spinetta Marengo.

L’Amministratore Delegato di AMAG, Claudio Biestro, trasmette i saluti del presidente Claudio Perissinotto ed aggiunge “Per noi è di fondamentale importanza questa seconda edizione della Giornata della Sostenibilità, perché AMAG intende consolidare il rapporto di cooperazione con tutte le comunità locali e con gli istituti scolastici. Il concetto di sostenibilità della gestione differenziata dei rifiuti per noi è fondamentale, anche al fine di tutelare la salute del nostro pianeta ed il futuro dei giovani, che qui sono così numerosi. L’educazione ambientale è strategica: attraverso comportamenti virtuosi oggi, si gettano le basi per il futuro domani”.

La Giornata della Sostenibilità è promossa dal Gruppo AMAG insieme ai tanti comuni del territorio, a partire dal capoluogo Alessandria. “Sono molto contenta di partecipare a questa iniziativa” sottolinea l’Assessore alla Pubblica Istruzione Marina Cornaradove la scuola e i ragazzi sono i veri protagonisti. Ogni piccolo gesto è importante, l’attenzione per l’acqua, per l’ambiente. Sono lieta che il Gruppo AMAG possa offrire ai giovani, alle famiglie e alla collettività la consapevolezza di quanto sia importante uno stile di vita sostenibile e rispettoso delle risorse del nostro pianeta”.

I Sindaci e i rappresentanti dei Comuni di Acqui Terme, Bergamasco, Borgoratto Alessandrino, Bosco Marengo, Casal Cermelli, Castellazzo Bormida, Castelspina, Frascaro, Fubine, Gamalero, Lu-Cuccaro Monferrato, Masio, Melazzo, Oviglio, Quargnento, Quattordio, Sezzadio, Solero, Valenza, unitamente all’ing. Mauro Bressan, Presidente Consorzio Rifiuti ed al Prof. Leonardo Marchese – Direttore DISIT ed al Prof. Barbato pro-rettore UPO Alessandria sono intervenuti per salutare e ringraziare tutti i partecipanti del loro entusiasmo e della loro attenzione, tanto più preziosa in materia di temi ambientali.

In questa occasione, i ragazzi hanno potuto visitare le splendide sale espositive del Museo di Santa Croce ed assistere ad alcuni momenti di spettacolo nei chiostri e nelle sale, grazie alla presenza dello scrittore alessandrino Gianluca d’Acquino, della compagnia Mulino ad Arte e degli studenti della Scuola “V. Alfieri” di Spinetta Marengo ad indirizzo musicale.

L’obiettivo di Rivoluzione Verde è la sensibilizzazione dei bambini e dei ragazzi sui temi del rispetto dell’ambiente, della raccolta differenziata e dell’economia circolare. I giovani sono anche un tramite per arrivare anche alle loro famiglie ed e a tutta la popolazione: rispettare l’ambiente che ci circonda è una delle grandi sfide epocali che ci attendono, con forti ricadute prima di tutto sulla qualità della vita, ma anche sull’economia e sull’occupazione. “Green” significa anche sviluppo, lavoro e creazione di una nuova fase espansiva di cui certamente anche i nostri territori hanno un forte bisogno.