Pozzolese in carcere in India da luglio: “Si è ripreso fisicamente e psicologicamente”. Lunedì nuova udienza

POZZOLO FORMIGARO – Nuovo aggiornamento dal carcere indiano dello stato di Uttar Pradesh dove, dallo scorso 5 luglio, si trova il 28enne di Pozzolo Formigaro Federico Negri, con l’accusa di ingresso illegale e il rischio di essere condannato per 8 anni. L’avvocato Claudio Falleti, che assiste e coordina dall’Italia insieme alla Farnesina e all’Ambasciata a Nuova Delhi, ha sottolineato che questo venerdì il Console Emanuele D’Andrassi ha visitato per la seconda volta il ragazzo.

“Federico si trova in buono stato di salute, il penitenziario ha concesso la modifica del regime alimentare, adesso segue una dieta induista fatta di patate, latte e banane. Federico legge molto, ha ricevuto generi alimentari italiani e gli avvocati gli fanno visita regolarmente. Si è ripreso fisicamente e psicologicamente. Il Console ha riscontrato anche una grande tenacia e forza d’animo nell’affrontare questa triste situazione”. Sono in calendario due prossime udienze, la prima lunedì 3 ottobre, dove gli avvocati insisteranno sulla scarcerazione del nostro connazionale. “Stiamo lavorando bene, siamo fiduciosi, speriamo di riabbracciare presto Federico” aggiunge l’avvocato Claudio Falleti.

adv-672