Oltre 200 gli studenti di Medicina nelle corsie dell’Ospedale di Alessandria

ALESSANDRIA – Sono circa 350 gli studenti del Corso di Laurea in Medicina che vivono ad Alessandria e ‘popolano’ le corsie dell’Azienda Ospedaliera Santi Antonio e Biagio e Cesare Arrigo. Nel 2022, infatti, inizia l’anno accademico per la quinta coorte di studenti con 80 matricole del primo anno.Gli studenti del quinto anno – spiega Sandra D’Alfonso che coordina il Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia dell’Università del Piemonte Orientale – iniziano il percorso di tirocinio abilitante che da qualche anno ha sostituito l’esame di stato. In particolare ora sono quasi 200 gli studenti che frequentano le corsie dell’Ospedale di Alessandria: alle coorti del quarto e quinto anno che avevano già iniziato gli anni scorsi si aggiungeranno infatti altri 80 del terzo anno a partire dal prossimo semestre che saranno accolti in primis dalla Struttura a direzione universitaria di Medicina Interna del prof. Luigi Castello che è anche Vicepresidente del Corso di Laurea in Medicina”.

adv-533

Si tratta quindi di un percorso intrapreso nel 2021 con la cerimonia “Benvenuti in corsia”, condivisa dall’Azienda Ospedaliera di Alessandria e dall’UPO, che porta i numerosi studenti a formarsi in linea con i principi dell'”aver visto fare, aver svolto insieme, aver svolto in simulazione, essere capaci di fare in modo autonomo” su cui si fonda appunto il tirocinio.

“Si tratta senza dubbio di un grande impatto aggiunge la Prof.ssa Sandra D’Alfonso – in quanto gli studenti producono stimoli in termini di sviluppo intellettuale e scientifico. Un aiuto poi sarà dato dal lavoro di tesi, grazie alla raccolta ed elaborazione dei dati acquisiti che possono essere usati per scopo di ricerca e cura. Con piacere salutiamo quindi gli studenti in questo avvio d’anno, rinnovando l’emozione dell’incontro con i pazienti, con i colleghi, con i docenti”.

adv-322