Il documentario che spiega chi è Angelo Fiore, maestro di calcio, padre di molti

ALESSANDRIA – Una canzone di Francesco De Gregori è il miglior titolo che si possa dare a un mister monumentale come Angelo Fiore. L’opera del regista Lucio Laugelli è una carezza al calcio, allo sport in generale, a una passione che ha riempito i cuori di centinaia di persone. La storia di Angelo nasce a Napoli e poi, per caso, una assenza riempirà la sua vita per sempre: senza sapere nulla è diventato un grande maestro di calcio. Una storia di periferia che, per tutti coloro che lo hanno conosciuto, di periferico non ha nulla.

Sole che batte sul campo di pallone” è un omaggio alla carriera del mister alessandrino Angelo Fiore, presentato, fuori concorso, durante la 4° edizione del festival.

adv-260