A Mornese bollette rendono fragili le casse comunali: si spengono 60 lampioni

MORNESE – I rincari dell’energia elettrica sono sempre più forti e quindi il sindaco di Mornese, Simone Pestarino, ha annunciato la necessità di spegnere alcuni lampioni del paese. “Anche il Comune sta soffrendo per l’incontrollato aumento delle bollette con seri problemi di tenuta delle casse comunali” e per questo è stata “presa una decisione difficile“. L’Amministrazione ha infatti stabilito di spegnere una sessantina di lampioni e fari che illuminano i monumenti del Comune.

Il sindaco ha spiegato che verrà comunque garantita la sicurezza viaria e della comunità. Il provvedimento rimarrà in vigore fino a che la situazione non rientrerà e “a oggi non è possibile prevedere quando“, ha concluso il primo cittadino.

adv-163