A Carrosio la protesta per la rimozione del bancomat

CARROSIO – A Carrosio da questo lunedì potrebbe mancare il bancomat “ex Carige” ora Bper all’interno del municipio. “Ci hanno comunicato dalla Bper che il 7 novembre verranno a disinstallare il bancomat, ma in questo momento non sappiamo se ciò avverrà” così a Radio Gold il primo cittadino di Carrosio Corrado GuglielminoAbbiamo da subito protestato e ci siamo uniti con ANCI e UNCEM per chiedere che venisse bloccata questa operazione. Carrosio perderebbe un servizio importante totalmente coperto dall’amministrazione comunale nelle spese di gestione, essendo la postazione nel suolo della sede comunale”.

adv-844

Gli abitanti di Carrosio sono stati dunque invitati dal sindaco Guglielmino a unirsi in protesta e scrivere una lettera alla banca Bper. L’amministrazione comunale ha affisso per le strade del paese e distribuito volantini per informare i cittadini di quello che avverrà, il rischio di lasciare sole soprattutto le persone anziane che non hanno la possibilità di muoversi agevolmente da un Comune all’altro.

Abbiamo la fortuna di avere un Postamat attivo ed efficiente che può assolvere anche pagamenti come le bollette, ma questo non basta. Grandi colossi finanziari come Bper stanno chiudendo 142 filiali in piccoli centri. Dobbiamo unirci e far sentire la nostra voce e provare a far capire che anche in comuni come Carrosio è possibile portare avanti questo tipo di servizio”.

adv-749

Il volantino distribuito dal Sindaco a Carrosio