Trovato un lupo morto lungo la ferrovia a Ovada

OVADA – Venerdì scorso a Ovada è stato recuperato un lupo privo di vita lungo i binari della ferrovia Acqui Terme-Genova, in località Volpina. Dopo essere stato trasportato al Presidio Multizonale Veterinario di Alessandria per gli accertamenti delle cause di morte si è potuto con certezza constatare che si tratta di un lupo adulto in buone condizioni fisiche, dei branchi monitorati nell’ambito del progetto LIFE Wolfalps EU sull’Appennino Piemontese, riconoscibile dalla coda mozzata e dalle dimensioni.

Nella nostra regione i ritrovamenti di lupi morti in area alpina, valutando le casistiche ormai di oltre vent’anni, sono concentrati nel periodo novembre-aprile, con un picco nel mese di marzo; probabilmente questo è dovuto al più alto utilizzo da parte dei lupi di zone del fondovalle e a bassa quota nei mesi invernali, dove infatti avvengono la maggior parte degli incidenti.