Dal 1^ dicembre un’asta online di biciclette d’epoca rimesse a nuovo
adv-735

ALESSANDRIA – Dal 1^ al 15 dicembre la ciclofficina Ri-cyclo di Alessandria farà partire un’asta online di biciclette d’epoca rimesse a nuovo. La ciclofficina ha ribattezzato l’asta con l’acronimo Sto.Ma.Ca, come le iniziali dei pezzi più pregiati dell’asta: una Stocco, una Maino e una Cavallero.

L’iniziativa è stata promossa da FIAB Alessandria Gliamicidellebici, Associazione Sine Limes, Ciclofficina Ri-cyclo, BlogAL APS, Compagnia Teatrale Gli Illegali nell’ambito del progetto Riusa e Pedala for babies, con il contributo della Fondazione SociAL

Si potrà fare un’offerta anche per altre biciclette con nomi meno celebri ma comunque ancora funzionanti. Per partecipare all’asta basterà collegarsi al sito di Ri-Cyclo tra l’1 e il 15 dicembre, fare la propria offerta e, se sarà quella vincente, il nuovo proprietario del mezzo verrà contattato dall’organizzazione e pagherà alla consegna.

La clofficina Ri-cyclo si trova nel Chiostro di Santa Maria di Castello, ad Alessandria, e offre assistenza gratuita a chiunque voglia imparare a mantenere la propria bicicletta, oltre a rigenerare e ripristinare tutte le biciclette che vengono donate dalla cittadinanza, con l’obiettivo di un recupero virtuoso del rifiuto.

I mezzi rinnovati vengono presentati durante l’asta delle biciclette. Inoltre, la ciclofficina ha stimolato un gruppo di cittadini attivi che hanno usufruito dei suoi servizi e ha creato momenti culturali e aggregativi per favorire il concetto di mobilità sostenibile e attiva. Il progetto “Riusa e pedala for babies”, uno dei vincitori del Bando SociAL 2021 organizzato dalla Fondazione SociAL, prosegue e potenzia le attività e l’impatto culturale e formativo della ciclofficina stessa.