Valenza continua a brillare: Rossella Brescia testimonial della maison “Il Diamante”
adv-864

VALENZA – Valenza continua a scintillare nel mondo del lusso e spinge anche con i testimonial. La maison “Il Diamante” con sede a Valenza ha infatti acquistio tra i testimonial anche Rossella Brescia, oltre al premio Oscar Mira Sorvino. L’azienda ha firmato 20 collezioni, “frutto di un accurato lavoro artigiano” tutte con il diamante perché, come sottolinea la CEO Roberta Bardon, “i gioielli raccontano la nostra vita, rendendo indelebili i nostri ricordi e noi li valorizziamo con la pietra più preziosa al mondo”.

Il Diamante “unisce il saper fare artigiano con la tecnologia di ultima generazione“. Il merito è del founder Maurizio Martone, primo insegnante in Italia di microincassatura, che da sempre crede nell’unione tra il know-how e la creatività. Non stupisce quindi che Il Diamante firmi anche 2 brevetti esclusivi, il 4D e la personalizzazione, che rendono ogni creazione tailor made, unica e con una luminosità che si diffonde in 4 dimensioni.

Per rispondere alle esigenze della clientela, sempre più digitale e internazionale, Il Diamante ha inoltre sviluppato un e-commerce all’avanguardia che permette di vivere l’esperienza di una boutique virtuale. L’online consente inoltre al brand di attuare una politica di pricing estremamente competitiva, pur mantenendo alti standard qualitativi, artigianali e di sostenibilità. La Maison, infatti, condivide l’obiettivo RJC (Responsible Jewellery Council) di una filiera internazionalmente responsabile che promuove la fiducia nei confronti dell’industria globale della gioielleria attraverso l’adozione del Codice di Procedura RJC per l’applicazione di pratiche sostenibili in tutta la filiera dell’oro e dei diamanti: dall’estrazione alla vendita al dettaglio. L’azienda si sta infine strutturando per diventare eco-sostenibile grazie ad uno stabilimento produttivo di ultima generazione a basso impatto ambientale e ad elevato livello tecnologico. Un motivo in più per scegliere Il Diamante.