Addio a Rebellin, corse l’ultimo Giro dell’Appennino da Pasturana. Sindaco: “Un buono, mai sopra le righe”

PASTURANA – La notizia dell’improvvisa scomparsa del grande campione di ciclismo Davide Rebellin, mancato a soli 51 anni a Montebello Vicentino investito da un camion, ha toccato anche la nostra provincia. Proprio da Pasturana, lo scorso giugno, Rebellin era partito per partecipare all’ultima edizione del Giro dell’Appennino.

adv-994

“Appena ho saputo la notizia non ci volevo credere, non mi sembrava vero, purtroppo” ha raccontato a Radio Gold il sindaco di Pasturana Massimo Subbreroconoscevo Davide molto bene, visto che sono un appassionato di ciclismo. Era un uomo buono, modesto, mai sopra le righe. Ricordo la sua grande disponibilità, anche al di fuori delle corse. Basti pensare che, a giugno, alla vigilia della partenza del Giro dell’Appennino organizzammo una pedalata insieme ad amatori liguri e del nostro paese per andare, tutti insieme, al Passo della Bocchetta ad omaggiare il cippo di Fausto Coppi. Ci saremmo dovuti rivedere tra pochi giorni, il 9 dicembre: l’Us Pontedecimo aveva organizzato una cena in suo onore. Ancora adesso non posso credere che non ci sia più”.

Ringraziamo per le foto il sindaco di Pasturana Massimo Subbrero

adv-494