I vincitori di “Plus”, il Premio letterario della Fondazione Uspidalet dedicato a “chi scrive di giovani”

ALESSANDRIA – Michele Cocchi, Assia Petricelli in coppia con Sergio Riccardi e Riccardo Fagoni sono i vincitori della prima edizione di Plus, il Premio letterario della Fondazione Uspidalet – Alessandria Cultura dedicato a “chi scrive di giovani“.

adv-973

Il premio, infatti, è nato con l’importante obiettivo di indagare in profondità il mondo dell’adolescenza, sia osservandolo con gli occhi degli adulti sia ascoltandolo attraverso la voce diretta dei ragazzi. Per la sezione “Narrativa edita” ha conquistato la giria il libro “Us” di Michele Cocchi edito da Fandango. Nella sezione “Graphic novel”  successo per la coppia Assia Petricelli e Sergio Riccardi con “Per sempre“, edizioni Tunuè. Riccardo Fagoni, con “La vita di nessuno” si è invece imposto nella categoria “Narrativa inedita”.

La premiazione, che si è tenuta sabato 3 dicembre a Palazzo Monferrato ad Alessandria, ha visto la presenza di numerose Autorità ed è terminata con una lectio magistralis del filosofo e psicanalista Umberto Galimberti, che ha incentrato il suo intervento sulla vita dei giovani, degli adolescenti e sul ruolo della scuola.